Foto del docente

 

ROBERTO PAOLO FRANCO NELLI

Ricercatore

Facoltà di ECONOMIA E GIURISPRUDENZA

Sede di  Piacenza

Dipartimento di Scienze economiche e sociali

Orario di ricevimento:

Vedere bacheca virtuale

CONTATTI:

Tel. 0523 599.341 Sede di Piacenza
Tel. 02 7234.2915 Sede di Milano
e-mail: roberto.nelli@unicatt.it
Sito web personale: aseri.unicatt.it/lamci

Avvisi

2016
19
SETTEMBRE

Esame di Economia e tecnica della comunicazione aziendale del 15 settembre 2016

In relazione alla prova d'esame del 15 settembre 2016 riporto in sintesi come avrebbero dovuto in linea di massima articolarsi le risposte:

- PMI: la domanda si riferiva alle parti del testo da p. 273 a p. 276; la gerarchia è indicata a p. 274 (e nella tab. 2 a p. 275) e deve essere motivata richiamando le caratteristiche delle PMI (per esempio, organizzazione a rete, ridotto ruolo della comunicazione di marketing tra i fattori di successo, ecc.);

PPL: la domanda si riferiva ai processi di apprendimento centrale e periferico (prima e seconda ipotesi, pp. 73-76), al processo di apprendimento sociale (quinta potesi, ovvero vicarious learning e balance model, pp. 82-87) oppure ai concetti di integrazione e prominenza (pp. 42-47) e il loro impatto sui processi di apprendimento centrale e periferico.

Ricordo agli studenti che per superare l'esame, in primo luogo, occorre leggere con attenzione le domande e rispondere in relazione a ciò che è stato espressamente richiesto, senza improvvisare risposte generiche o che nulla hanno a che fare con le domande; in secondo luogo, è necessario rispondere a tutti i punti chiaramente indicati (sottolineati) nelle domande in modo almeno sufficiente. 

Invito sin d'ora gli studenti a non chiedere spiegazioni circa le eventuali insufficienze senza aver prima verificato con attenzione le fonti indicate e riflettuto su quanto scritto nel compito.

Gli studenti che vorranno vedere il compito potranno scrivermi una eMail con le modalità che verranno in seguito indicate.

 

 

Torna su
2016
19
SETTEMBRE

Esame di Economia e tecnica della comunicazione aziendale del 15 settembre 2016

MODALITA' DI CORREZIONE DEI COMPITI E VERBALIZZAZIONE DEGLI ESITI

Allo scopo di ottimizzare il processo di verbalizzazione degli esiti procederò come segue:

- per gli studenti che hanno sostenuto un solo modulo allo scopo di chiudere definitivamente l’esame (e per gli studenti COMES) verrà verbalizzato l’esito finale sufficiente o insufficiente (nel caso di insufficienza l'eventuale voto positivo del modulo precedente verrà mantenuto); gli esiti degli studenti che hanno sostenuto un solo modulo senza chiudere l'esame verranno successivamente comunicati attraverso la bacheca virtuale (in questo caso gli studenti verranno convenzionalmente ritenuti “ritirati”);

- per gli studenti che hanno svolto entrambe le prove, nel caso di votazioni entrambe positive o entrambe negative, gli esiti verranno subito verbalizzati; gli studenti che hanno superato solo una delle due prove verranno convenzionalmente ritenuti “ritirati”, l'esito sarà comunicato attraverso la bacheca virtuale e il voto positivo conseguito in un modulo verrà mantenuto. Nel solo caso dei laureandi della sessione di settembre o di novembre, verrà verbalizzato l'eventuale voto finale insufficiente anche qualora fosse stata superata una delle due prove, il cui voto parziale verrà mantenuto per gli appelli successivi.

Torna su
2016
13
SETTEMBRE

Avviso per gli studenti di CoMes (Facoltà di Scienze Politiche e Sociali)

Gli studenti del corso di laurea in Comunicazione e società (Facoltà di Scienze Politiche e Sociali) iscritti al 2° modulo del corso di Economia e tecnica della comunicazione aziendale dovranno frequentare il corso che si tiene ogni giovedì dalle ore 10.30 alle 12.30 dal 22 settembre a metà dicembre.

Torna su
2015
22
SETTEMBRE

PROGRAMMI DEI CORSI A.A. 2015/2016

Nella sezione "Didattica" sono contenuti sulla sinistra tutti i programmi dettagliati dei corsi, con le indicazioni bibliografiche per tutti gli studenti.

Per gli studenti frequentanti possono essere state concordate modifiche o integrazioni al programma, secondo quanto precisato di volta in volta in aula. Ricordo che sono "frequentanti" gli studenti che hanno partecipato attivamente e con continuità alle lezioni e ai seminari e - a seconda del corso - hanno sviluppato il lavoro individuale o di gruppo previsto.

Torna su
2016
1
SETTEMBRE

Ricevimento studenti

Gli studenti sono pregati di scrivere una eMail per richiedere un appuntamento, specificando la sede e il corso al quale fanno riferimento, nonché l'oggetto della richiesta, in modo da poter eventualmente rispondere con più efficacia e tempestività anche per eMail.

Per la sede di Cremona il ricevimento è ogni lunedì di lezione dalle ore 10.30 alle ore 11.15 nell'ufficio al piano terra.

Ogni modifica e/o integrazione dei ricevimenti verrà comunicata esclusivamente attraverso questa bacheca virtuale. Pertanto gli studenti sono invitati a verificare regolarmente la presenza di avvisi.

Torna su
2016
31
AGOSTO

Luogo di ricevimento - Sede di Milano

I ricevimenti della sede di Milano avverranno nell'ufficio C12 presso l'Ex Conventino in Via Necchi 5, salvo diversa indicazione.

Per richiedere un appuntamento è necessario scrivere una eMail.

Torna su
2016
1
GENNAIO

Corretto impiego della posta elettronica

«L’utilizzo della posta elettronica deve essere riservato a comunicazioni importanti e urgenti. È da evitare l’utilizzo di questo strumento per la richiesta di informazioni reperibili sulle pagine web della Facoltà, nella pagina personale del docente o in Blackboard» (tratto dalla Guida dello studente – Informazioni Generali – Facoltà di Economia, p, 157). 

A causa dell’ormai insostenibile quantità di messaggi che ricevo quotidianamente dagli studenti, mi trovo costretto a precisare che cercherò di dare a tutti una risposta entro una settimana, attribuendo la priorità ai messaggi provenienti dai laureandi e dai tesisti e in funzione dell’importanza e dell’urgenza della richiesta dedotta dall’oggetto del messaggio, che invito a utilizzare in modo efficace.

Invito anche gli studenti a indicare nel testo del messaggio la Sede, la Facoltà e il corso al quale fanno riferimento le loro richieste, allo scopo di rendere più agevole e tempestiva la risposta.

Alle richieste di informazioni che possono essere reperite agevolmente da altre fonti già disponibili agli studenti non verrà data risposta (per esempio, le richieste riguardanti le aule e gli orari di lezione e d’esame; le mere procedure amministrative per esami e verbalizzazioni). Non verrà nemmeno data risposta a semplici affermazioni dello studente che non presuppongono, né richiedono esplicitamente una risposta, ma che implicano solo una mera presa d'atto.

 

Torna su
Copyright ©2008-2009 Università Cattolica del Sacro Cuore. Tutti i diritti riservati.
PPD v2.4.2